Fano.it
Aniballi Associati Assicurazioni
Fano dei Cesari

Parchi e Natura


PARCO NATURALE DEL MONTE SAN BARTOLO

INFORMAZIONI

Superficie  1600 ettari

Istituzione  1994

Situato  GABICCE- PESARO

Sito 
www.parcosanbartolo.it

 Monte San Bartolo

Monte San Bartolo


DESCRIZIONE


Il Parco Naturale del Monte San Bartolo situato tra Gabicce Mare e Pesaro si caratterizza principalmente per il tratto di costa alta, a falesia viva, rara in tutto l'Adriatico, conserva i tratti di un paesaggio selvaggio le cui falesie non appaiono tuttavia troppo aspre e rudi.
Il contrasto tra il versante marino, più naturale e quello che si adagia sulle colline, maggiormente antropizzato per esigenze rurali, è tutto da scoprire. Questo tratto di costa ha il pregio di far parte delle zone umide di importanza nazionale: ecco perché d'inverno accoglie numerose specie di uccelli marini.
Oltre alla valenza naturalistica, il Parco del Monte San Bartolo ha una notevole presenza di testimonianze archeologiche e storiche, che vanno dai ritrovamenti del neolitico nella zona del Monte Castellaro a quella archeologica di Colombarone, nell'antica Via Flaminia, ai porti scomparsi di origine di Santa Maria Vallugola.
È particolarmente suggestivo passeggiare per Fiorenzuola di Focara, piccolo borgo, che conserva intatta nei suoi vicoli e nelle sue piazzette la memoria del passato, era uno dei quattro castelli edificati tra il X ed il XIII secolo, al fine di costituire un organico sistema difensivo del valico dellla Siligata. 

 


BOSCO DELLE CESANE

INFORMAZIONI

Superficie  2200 ettari

Istituzione             

Situato  URBINO-FOSSOMBRONE

www.comune.isola-del-piano.ps.it

 Bosco delle Cesane


DESCRIZIONE


Il Bosco dell Cesane è un gioiello di rara bellezza, incastonato nello spettacolare territorio del Montefeltro, sorge su una lunga gobba montuosa che collega Urbino a Fossombrone; la zona boscosa, soprattutto dal versante forsempronese, è caratterizzato da abetaia non autoctona, frutto di un rimboschimento effettuato quasi un secolo fa utilizzando la manodopera di prigionieri di guerra austriaci. La qualità dì specie arboree utilizzate per il rimboschimento di quest’area è sorprendente, tanto che le Cesane costituiscono un vero e proprio campionario di conifere mondiali.
E così, accanto ai Pini neri d’Austria, si possono trovare qua e là Pini marittimi, Pini d’Aleppo, Cipressi dell’Anizona, Cedri dell’Atlante, Cedri deodara, Cipressi comuni, Abeti bianchi, Abeti rossi, accanto a queste si trovano il Ginepro comune (bacche blu) e Ginepro ossicedro (bacche rosse). Con il suolo così protetto, ricomincia a formarsi terreno dove si stanno insediando di nuovo le piante autoctone, Leccio, Roverella, Orniello.

< 1 2 >

   
 

Webcam

Il meteo

Oroscopo

Le previsioni segno per segno!

 
Info legali e Copyright Gostec s.n.c. di Cherchi S. & C. - via XXVII Agosto, 27 - Fano - PI 01371950419